FEED RSS

 

 

 

CISL Scuola Ultime news da CISL Scuola

 

Rss Feed scuola.usb.it Le ultime notizie di scuola.usb.it

  • Istruzione, Università e Ricerca: sotto l'albero di Natale tanta demagogia e poca sostanza
    on 7 Dicembre 2022 at 15:28

    Dopo la firma definitiva sullo stralcio della parte economica del CCNL Istruzione e Ricerca 2021-2023, è ripartita la comunicazione di regime secondo la quale i lavoratori di Scuola, Università, Ricerca e AFAM dovrebbero festeggiare perché riceveranno gli arretrati. Addirittura qualche giornale parla di “extra”! Giova ricordare a tutti che si tratta di salario dei lavoratori, non di un regalo natalizio: è particolarmente grave, inoltre, che sia stato erogato con ritardo, dato il difficile contesto economico.  Noi di USB lo diciamo con chiarezza: i sindacati complici stanno rivendicando un accordo che è un mero atto notarile, che stanzia risorse assolutamente insufficienti al recupero del potere d’acquisto dei salari. Rinnovare subito il contratto 2022-2024 con risorse che rispondano all’inflazione reale, che viaggia oltre il 12%: queste le parole d’ordine che hanno caratterizzato lo sciopero del 2 dicembre di USB e del sindacalismo di base, l’unica risposta che consentirebbe ai lavoratori di recuperare salario.USB P.I. Scuola

  • La scuola e lo sciopero generale. Abbassate le armi, alzate i salari!
    on 1 Dicembre 2022 at 15:02

    Il 2 e il 3 dicembre USB, insieme alle altre organizzazioni sindacali conflittuali, ha organizzato una due giorni di lotta per portare in piazza la rabbia di lavoratrici e lavoratori che a causa di scelte politiche unidirezionali imposte dalle ragioni del Capitale continuano a pagare una crisi di cui non si intravede la fine. Le parole d'ordine sono chiare: ABBASSATE LE ARMI, ALZATE I SALARI. Il 2 dicembre è sciopero generale con manifestazioni locali in tutto il Paese. Il 3, invece, si chiuderà la due giorni con una grande manifestazione nazionale a Roma, con concentramento alle ore 14.00 in piazza della Repubblica. La scuola non è al riparo dalla crisi in atto da più di un decennio. L’inflazione galoppante e il carovita non stanno risparmiando neanche le lavoratrici e i lavoratori della scuola pubblica statale. I primi passi del nuovo governo e del nuovo Ministro dell’Istruzione non hanno lasciato trapelare niente di positivo. Solo operazioni retoriche di facciata per nascondere l’assenza di volontà politica di investire denaro ed energie in un settore che dovrebbe considerarsi centrale per la ripresa del Paese. USB ha individuato nel tema del salario il punto nodale che unisce le lotte di tutto il mondo del lavoro. Questo vale anche per la scuola. Scioperiamo perché ci sono ancora numerose questioni aperte, si tratta di questioni strutturali, di problemi vecchi ai quali si continua a non voler porre rimedio. Innanzitutto la questione del rinnovo contrattuale e degli organici. I pochi spiccioli che governo e sindacati gialli hanno concesso ai lavoratori della scuola sono del tutto insufficienti a recuperare quanto perso negli anni a causa di un'inflazione ormai stabilmente a doppia cifra. Il mancato rinnovo del cosiddetto organico Covid ha messo di nuovo in luce un altro grande problema della scuola: la carenza di personale. La piattaforma della scuola si inserisce nel più ampio progetto confederale di USB. Il 2 e il 3 dicembre, la scuola scende in piazza per chiedere: 1. Rinnovo contrattuale, aumenti salariali adeguati a recuperare la perdita del potere d'acquisto degli stipendi e buono pasto per chi svolge un servizio di almeno 6 ore al giorno; 2. Aumento organici con la trasformazione dell'organico di fatto in organico di diritto, ripristino organico aggiuntivo e assunzioni per il personale precario; 3. Investimenti in edilizia scolastica; 4. Abolizione dei PCTO; 5. Recupero dello scatto di anzianità del 2013 e del primo gradone stipendiale 1-3 anni   VIDEO SULLO SCIOPERO: https://youtu.be/kUhwR55iFmk https://youtu.be/9PIO4bhkPus https://youtu.be/BPZnI_hKxo0  

  • Relazione per richiesta organico aggiuntivo presentata a sostegno dell'emendamento dell'on. Caso
    on 1 Dicembre 2022 at 11:10

    Il data odierna, USB P.I. Scuola insieme al "Comitato organico aggiuntivo uniti per la riconferma" ha presentato la relazione allegata per sostenere l'emendamento dell'on. Caso di richiesta di conferma dell'organico aggiuntivo ATA. La scuola pubblica statale soffre da molto tempo di gravi problemi organizzativi, in particolare per quanto attiene alle mansioni del personale amministrativo, tecnico e collaboratore scolastico. USB P.I. Scuola chiede che gli organici aggiuntivi vengano non solo riconfermati, ma inseriti in organico di diritto. E questo non solo per rendere le scuole pubbliche statali funzionali e accoglienti, ma anche per stabilizzare tutti quei lavoratori precari su cui ormai da decenni la scuola italiana vive da decenni. Lo sciopero generale del 2 dicembre e la manifestazione nazionale del 3 saranno due occasioni fondamentali per portare in piazza anche la voce dei precari della scuola!

  • Sciopero generale del 2 dicembre e la manifestazione nazionale del 3 dicembre: i materiali
    on 28 Novembre 2022 at 11:39

    Raccogliamo in questo spazio virtuale tutti i materiali prodotti per lo sciopero generale del 2 dicembre e la manifestazione nazionale del 3 dicembre. I materiali possono essere liberamente scaricati per la stampa o per la diffusione tramite i canali social. Il volantone in 4 pagine In formato pdf, per la stampa In formato sfogliabile online https://issuu.com/usbscuola/docs/usb_scuola_le_ragioni_dello_sciopero I video https://youtu.be/kUhwR55iFmk  https://youtu.be/9PIO4bhkPus https://youtu.be/BPZnI_hKxo0 Il volantino in unica pagina In formato pdf per la stampa In formato immagine per la diffusione social

  • USB P.I. Scuola incontra l'on. L.Gallo per affrontare il tema dei precari della scuola
    on 26 Novembre 2022 at 21:54

    Dopo i riusciti presidi di Napoli e Bari del 25 Novembre, Lunedì 28 NOVEMBRE alle ore 17.30 USB P.I. Scuola organizza un'assemblea on-line rivolta a tutti i lavoratori precari della scuola per affrontare il tema degli  ORGANICI AGGIUNTIVI. All'assemblea, presieduta dall'Esecutivo Nazionale USB P.I. Scuola, parteciperà l'on. LUIGI GALLO del Movimento 5 stelle.  Parleremo dell’emendamento da depositare in Legge di bilancio e delle iniziative sindacali (sciopero del 2 dicembre e manifestazione nazionale del 3 dicembre) finalizzate a raggiungere i nostri obiettivi, tra i quali l'ampliamento dell'organico della scuola pubblica statale e l'immissione in ruolo dei precari. Per contatti, scrivi a: scuola@usb.it